Normative ed adempimenti sulle verifiche in campo edile – 2020

Normative ed adempimenti sulle verifiche in campo edile – 2020

Il settore delle costruzioni richiede una conoscenza normativa il cui rispetto è fondamentale per certificare la conformità ai requisiti di legge dell’immobile. La non conformità alla regola dell’arte può generare nei confronti del costruttore, dei progettisti/direttori dei lavori e dell’impresa assicuratrice, una richiesta di risarcimento danni da vizi di costruzione dell’immobile (gravi difetti art. 1669 c.c.).

Misurlab è un laboratorio che si avvale di professionisti esperti, dotato di strumentazione di precisione, in grado di accertare tecnicamente il rispetto dei requisiti acustici passivi e termici dell’involucro, oltre alla presenza di sorgenti emissive elettromagnetiche e/o di radon.

Per la sicurezza dei lavoratori che operano in cantiere, Misurlab può inoltre eseguire verifiche, ai sensi del DPR 462/01, sulla messa a terra e scariche atmosferiche dell’impianto elettrico di cantiere e sulle apparecchiature di sollevamento utilizzate (gru, ponti mobili, cestelli, ecc).

Misurlab, in definitiva, è l’alleato ideale per costruire in sicurezza e assicurare le leges artis del buon costruire.

Verifiche impianti di messa a terra

Tutti i cantieri edili la cui durata supera i 2 anni, ai sensi del DPR 462/01 devono eseguire la verifica sulla messa a terra e scariche atmosferiche dell’impianto elettrico di cantiere. Tali verifiche devono essere ripetute ogni 2 anni.

Verifiche requisiti acustici passivi

Tutti gli edifici di nuova costruzione, ma le verifiche possono essere eseguite anche su immobili esistenti, devono garantire il rispetto dei requisiti acustici passivi ai sensi del D.P.C.M. 5/12/97. Tali verifiche vengono condotte da personale qualificato in tutte le proprietà dell’immobile con idonea strumentazione.

Verifiche impianti di sollevamento

Verifiche periodiche sulle attrezzature di sollevamento persone (gruppo SP: ascensori e montacarichi da cantiere, cestelli, ponteggi mobili) e sollevamento cose (gruppo SC: gru a torre gru a ponte, gru su autocarro) ai sensi D.M. 11 Aprile 2011.

Verifica concentrazione gas Radon ed emissioni elettromagnetiche

Ai fini del rilascio della certificazione di agibilità per gli edifici di nuova costruzione è necessario verificare il livello minimo di concentrazione dei gas radon, misurato con strumentazione passiva, ai sensi della legge regionale 3 Novembre 2016 n. 30. Analogamente devono essere eseguite misure dei campi elettromagnetici per valutare l’esposizione della popolazione.

Rilievi con laser scanner 3D

Il LASERSCANNER3D permette di acquisire digitalmente posizione e forma di oggetti, descrivendoli attraverso una nuvola di punti posizionati nello spazio secondo un sistema di coordinate x,y,z. Adatto per il rilievo interno ed esterno di fabbricati complessi.

Rilievi termongrafici

I rilievi termografici eseguiti con termocamera permettono di individuare i ponti termici, le infiltrazioni d’aria e quelle di acqua dalle pareti esterne; il termoflussimetro permette, invece, di determinare la trasmittanza di parti opache e trasparenti ai sensi della UNI 9869.

Puoi scaricare qui la nostra guida che illustra rapidamente tutti gli adempimenti da rispettare nel campo delle costruzioni.

Articolo successivoRead more articles

Lascia un commento